Hamburgher di risotto

Che fare quando ti si avanza del risotto? Ovvio, degli hamburgher!

Ed è appunto quello che ho fatto con del risotto (misto). Degli hamburgher per evitare il solito risotto riscaldato, per quanto buono; così, pensa che ti ripensa, ho assemblato queste semplici “bistecche” con cacio e pepe, che noi adoriamo, e devo dire che il risultato è stato ottimo.

Facili, veloci da preparare e appetitosi anche solo a vederli: io sono convinta che l’occhio vuole la sua parte. Sempre.

Queste sono le dosi che ho utilizzato per quello che avevo a disposizione, ovviamente vanno modificate a seconda della quantità di risotto rimasto.

Ingredienti (per 2 persone)

  • Risotto misto agli asparagi e al curry (mi sono venuti 2 hamburgher medio/piccoli + 3 piccoli)
  • Qualche pezzettino di taleggio di bufala (o qualsiasi altro formaggio cremoso, l’importante è che si fonda bene)
  • 50gr. di pecorino
  • 3 cucchiai di pangrattato
  • 2 bustine di zafferano
  • Olio per la teglia e pepe

Ho foderato una teglia con della carta forno e ho unto leggermente il fondo nel posto in cui poi ho posizionato i coppapasta che mi sono serviti per fare gli hamburger.

Ho messo qualche cucchiaino di risotto ben steso per fare il fondo, poi ho inserito un paio di listarelle di taleggio e ho chiuso con dell’altro risotto ben pressato e  infine ho tolto il coppapasta.

Ho continuato così fino ad esaurimento del risotto.Ho grattugiato nel mixer il pecorino con lo zafferano, riversato il tutto in una ciotola dove ho aggiunto il pangrattato e il pepe.

Ho sparso questo composto sopra gli hamburgher e ho infornato la teglia sotto il grill a 150° per ca. 10 minuti (o comunque fino a che appare la crosticina). Nel piatto li ho spolverati ancora con un po’ di pepe di Sichuan.

Qui sono stati spazzolati e ho già una prenotazione per il prossimo risotto (per farne in quantità più abbondante del normale). E da voi?

Se volete un consiglio: aggiungete lo zafferano dopo aver ridotto il pecorino in briciole grossolane. Una volta aggiunte le 2 bustine finite di grattugiare finché il formaggio sarà molto fine.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *